eisacktal-tal-der-wegeLa Valle Isarco si estende da Brennero a Bolzano e passa attraverso una grande varietà di paesaggi. Dal fascino alpino della Val di Fleres e della Val di Vizze a nord fino ai vigneti del sud a Chiusa, scoprite le varietá di questa regione turistica. Da tempo immemorabile, la valle é attraversata da strade e sentieri segnalati. Anche gli imperatori attraversavano la valle dei percorsi per l'incoronazione a Roma. Una varietà di percorsi storici percorre l‘incomparabile scenario di montagna.

In Val di Vizze sperimentate il fascino puro delle Alpi. Da qui si sale verso il Gran Pilastro a 3510 m, il punto più alto della Valle Isarco. Eventi culturali si trovano nelle tre città di Bressanone, Vipiteno e Chiusa - gli ultimi due fanno parte dei borghi più belli d'Italia. La parte settentrionale della Valle Isarco, Vipiteno e le sue vallate, si caratterizza per l'industria lattiero-casearia e per il gustoso yogurt di Vipiteno, mentre si arriva a conoscere la mela e il vino nella parte meridionale. In autunno addolcite il vostro soggiorno con una castagnata (Törggelen).

Nella val di Funes si possono ammirare le Dolomiti, che sono patrimonio mondiale dell'Unesco. Bressanone vi porta nel passato di una città vescovile fiorente. Vale sempre la pena una visita al vicino monastero di Novacella con cantina annessa dove è possibile degustare preziose gocce di vino. Nella regione Gitschberg-Jochtal scoprite le Malghe Fane, che insieme alle malghe valmigna, sono i villaggi alpini più rustici delle Alpi. Solo una cosa vi é garantita: una vacanza rilassante e divertente!